Italiano

Language Show Live, Brexit, e la SpiaPer suggerire una correzione, fa l’accesso

Scrivere meglio Italiano per gli Stranieri

Language Show Live: Da 2011

Sono appena tornato da Londra dove stavo per il Language Show Live per la prima volta. Language Show Live già da 2011 é un evento dove ci sono seminari gratis. C’era un seminario il venerdì su la situazione delle lingue dopo Brexit. C’erano anche seminari per insegnanti delle lingue, seminari sul soggetto di traduzione e interpretazione delle lingue, sul soggetto di inglese come una lingua straniera, e informazione sulle varie carriere dove possiamo utilizzare le nostre lingue.

Lavorare con le lingue per la Commissione Europea

Anche a Language Show Live avevamo l’opportunità di imparare qualcosa del processo di lavorare per la Commissione Europa e di utilizzare la nostra passione per le lingue. Prendere un posto di lavoro alla Commissione Europea non è cosa facile. C’è bisogno di passare l’esame per essere un funzionario alla commissione europea. Poi ci sono gli esami per mostrare la capacità delle lingue. Aiuterebbe avere un certificato come traduttore per non è obbligatorio. Ma una volta dentro, c’è anche molto motivazione per migliore le nostre lingue che non sono ancora al livello C1, per potere lavorare nelle lingue seconda la domanda che esiste.

Il salario è da 4.500 euro mensile. Anche è uno dei lavori dove non c’è discriminazione d’età. Tutti possono essere accettati a base del loro capacità fino a 65 anni.

Il Futuro del Inglese del’UE dopo Brexit

Una domanda interessante era il futuro del inglese come lingua ufficiale nell’Unione Europa. Dopo Brexit, sarebbe inglese sempre una lingua ufficiale?

Molte persone pensano che sarebbe inimmaginabile eliminare l’inglese, perch’è si tratta della lingua più commune, come una lingua franca. Infatti, i ministeri devono votare per eliminare l’inglese ancora dopo Brexit. Quindi è dubbioso che gli irlandesi voteranno a buttare via la lingua inglese quando la maggioranza non parla bene irlandese, ma tutti parlano inglese.

Però, una possibilità che abbiamo discusso è che l’inglese non sarebbe più una fra tre lingue lavorativa dell’Unione Europea. Forse ci entrerà l’italiano al posto d’inglese.

“Non mi fido delle persone che parlano molte lingue”

Il giorno dopo il Language Show Live, stavo camminando in Hyde Park. Quando stavo avvicinando un cafe, le due persone che lavorano lì si sono messi a ridere. Ho chiesto, what’s so funny?  Ma non volevano rivolgere. Avevo capito che il signore era italiano quindi mi sono messo a parlare italiano con lui. Dopo di avere mangiato un sandwich sono tornato al banco per ordinare una fetta di torta e un espresso. Il signore mi ha spiegato che sembravo a un amico loro Siciliano…lo stesso stile di vestimento e la stessa faccia. Stavano parlando da lui precisamente al momento che avvicinavo il café. Quindi per questo motivo mi ha spiegato che stavano ridendo quando sono arrivato al café giusto in quel momento lì.  La ragazza chi stava lavorando al café ha capito quando il signore spiegava dettagli delle torte, ma ha parlato in inglese per correggere il signore e per dire che non c’era più torta di carote. Ma quando ho parlato con lei in italiano, il signore ha detto. She’s from Poland and doesn’t speak Italian. 

Allora quando ho detto buongiorno alla ragazza, cześć  in polacco, il signore è rimasto sorpreso ma nel senso negativo. “Parla polacco anche?” mi ha chiesto.

“Solo qualche parole”, ho detto.

“Non mi fido delle persone che parlano molte lingue,” mi ha detto. Dunque avevo creato un rapporto con il signore al café fino al punto che l’avevo distrutto con una parola in polacco.

Questo mi faceva ricordare del momento di Katò Lomb nel libro Polyglot: How I Learn Languages.

Nel libro di Lomb, quando il soldato russo sapeva che Katò parlava russo è rimasto contento da lei. Però quando si rendeva conto che parlava anche francese subito la simpatia verso Kató è scomparsa e ha detto che era una шпионка, una spia.

Con le lingue posso aprire tante porte. Posso viaggiare facilmente in tanti posti nel mondo con meno di stress. Posso parlare con gente del locale e apprezzare degli aspetti della loro cultura che sarebbero più inaccessibile altrimenti.

Allora, che sono le difficoltà per noi che amano le lingue? Siamo solo noi i poliglotti che possiamo capire questo amore per le lingue straniere? É realmente commune che gli altri lo trovano difficile a mettere fiducia nelle persone che parlano varie lingue o è solo un caso isolato?

Parlate l’italiano meglio da me? Potete lasciare un commentario, per favore? Yozzi accetta articoli nella vostra lingua straniera. Mettete in contatto per mandare un articolo. Grazie! Dimitris 

 

Fare un suggerimento








Close suggestion window?



No suggestions found for this article

About the author

Dimitris

Add Comment

Click here to post a comment

Login

Existing Users Log In
 Remember Me  

Register

New User Registration
*Required field