Italiano

Una storia per ogni prodotto e servizioPer suggerire una correzione, fa l’accesso

Scrivere meglio Italiano per gli Stranieri

Il 20 di marzo 2015 all’Università di California Berkeley, Haas School of Business, nostro professore David Riemer ci ha presentato sopra l’importanza di creare una storia se vogliamo vendere qualcosa.

L’esercizio che ci ha fatto di fare nella sala di classe era di parlare con un altro studente per qualche minuto per condividere una storia di una esperienza o di una persona che ci ha trasformato. Non era facile trovare la giusta storia in solo qualche minuto. Non era facile scegliere i giusti elementi, fatti ed illustrazioni cosi velocemente. Non era facile di mettere la storia in ordine per creare qualcosa di molto interessante.

Dopo l’esercizio, Professore Riemer ha detto che non puoi contare una buona storia se non hai una buona storia da contare. Alla fine, c’è bisogno di prendere il suo tempo per preparare una storia interessante per condividere con il pubblico.

Professore Riemer da l’esempio di Pixar. Al mezzo Pixar ha bisogno di cinque anni per creare un nuovo film. Quattro anni fra questi sono dedicati al sviluppo della struttura della storia. C’è un protagonista. C’è il punto principale della storia. C’è il conflitto. Nel caso di Toy Story 3 che si stratta del film animato con più reddito lordo di tutti gli altri film animati, con più di un miliardo dollari, il protagonista se Woody, il cowboy. Il punto principale della storia è che Woody e gli altri giochi vogliono continuare a giocare. Il conflitto è che Andy, il proprietario degli giochi parte per l’università. Nel mondo fittivo la persuasione è più forte del mondo reale. Molte volte la gente è più scettico e cinico con le storie normale. La finzione cambia il nostro metodo di processare informazione. Più un lettore e coinvolto nella storia, più la storia cambia il lettore.

Con la finzione è molto potente perché possiamo mettere più facilmente noi stessi dentro della storia. Dunque, se vuoi convincere qualcuno a stare d’accordo con te, sarebbe buono di metterli in un contesto dove possono entrare nella storia e relazionarsi con il tuo messaggio. Con Toy Story 3 possiamo immaginare che siamo noi uno di questi giochi. Con la finzione, lasciamo cadere la guardia.

Professore Riemer da un esempio reale con il successo Facebook. Mostra una scena del film La Rete Sociale, dove il protagonista e Dustin, quello che ha impiegato Mark Zuckerberg per scrivere il codice. Dustin è il protagonista perché è lui chi ha il bisogno. Dustin ha voglio di sapere se una certa ragazza ha una relazione con qualcuno e se sarebbe interessata a salire con lui. Il punto della storia è di aggiungere lo status della relazione alla pagina di Facebook. Così gli altri possono sapere. Così il conflitto e risolto. Il Conflitto è che non è facile per molti giovani da chiedere direttamente se qualcuno è disponibile. Si sentono imbarazzante. Se provano è sono respinti se sentono socialmente spodestati.

vediamo che Jack conosce la potenza di una storia… se vuoi qualcosa di rilevante per gli clienti, devi scrivere una storia che possono capire. Questo si chiama user narratives. Per esempio, un cliente al centro di Chicago che va per un caffè … è come una produzione teatrale. Così c’è un sviluppo facile e naturale con tutto il disegno del prodotto e la coordinazione con tutte delle parti interessate. Puoi editare la storia come bisogno. Tutti possono relazionarsi alla storia, ingeneri, disegnatori, quelli che lavoro nel sostegno o nelle operazioni fino a quelli della finanza. Considerando la storia e novità, nuovi elementi… una grande epica storia che tutti possono relazionarsi e la meta.

Jack Dorsey— co fondatore di Twitter e Square ha un video che si chiama: The Power of the use of Narratives. Il Potere di l’uso di Narrazioni. YouTube video:

Vediamo che Jack conosce la potenza di una storia… se vuoi qualcosa di rilevante per gli clienti, devi scrivere una storia che possono capire. Questo si chiama user narratives. Per esempio, un cliente al centro di Chicago che va per un caffè … è come una produzione teatrale. Così c’è un sviluppo facile e naturale con tutto il disegno del prodotto e la coordinazione con tutte delle parti interessate. Puoi editare la storia come bisogno. Tutti possono relazionarsi alla storia, ingeneri, disegnatori, quelli che lavoro nel sostegno o nelle operazioni fino a quelli della finanza. Considerando la storia e novità, nuovi elementi… una grande epica storia che tutti possono relazionarsi e la meta.

Professore Riemer ha detto che dobbiamo così metterci nella posizione delle persone che vuoi come clienti ed utenti. Come nel video di Jack Dorsey, imagina l’esperienza di una produzione teatrale. Se lo fai così, il prodotto viene da solo insieme con il sostegno i disegnatori. Pensa della idea di un trailer di un film che prova di montare la curiosità al punto che volete andare al cinema per vedere il film lo stesso.

Professore Riemer da anche altri esempi del mondo reale. Kimberly Clark faceva intraviste con gli consumatori e sempre terminava con la domanda, “avete qualcosa d’altro da raccontare?” Molte volte i consumatori dicevano che le persone li criticavano perché i loro bimbi erano sempre i pannolini. Così Kimberly Clark ha iniziato il business miliardario di pantaloni di formazione. Un altra storia reale è com’è nato il Blackberry perché i Carly Fiorina Amministratore Delegato di HP e Lucent si sentiva fuori contatto quando non era alla sua officina perché non aveva accesso al email. Un altra storia reale si tratta del Sky Couch nella classe economia di Air New Zealand. Air New Zealand a creato una soluzione per la storia della famiglia chi viaggia longa distanza con il voglio di più di spazio senza pagare le tariffe di prima classe o business. In queste storie c’è il conflitto che gioca un ruolo per stabilire la trama della storia.

Professore Riemer da un esempio da che cosa succede nel mondo aziendale quando non c’è una storia. L’esempio che da è quello del Google Wave. Con una storia dietro, Google Wave avrei potuto avere il successo di Slack. Tutti i due hanno un fuoco di comunicazione fra una squadra.

Nel quora.com c’è un post che dice che Google Wave era difficile a capire.  Fondamentalmente non c’era la storia da spiegare precisamente lo che c’erano le possibilità.

Fra nostri proietti nella sala di classe a Haas, c’erano un paio che avevano da fare con gli anziani che vogliono continuare a mantenere il massimo di controllo possibile nelle sue proprie case, con contatto con la famiglia. Il questo caso, i protagonisti sono i figli della persona che compra il servizio. Delle domande a considerare sono, come può l’innovatore guadare la situazione? Come possiamo sapere lo che succede con i nostri genitori? Che possiamo fare per mantenere i loro indipendenza per un massimo periodo possibile? Le storie hanno la potenza di aiutarci a battagliare i nemici.

Professore Riemer dice che un altra cosa importante con la storia è di trovare l’essenza. Dobbiamo distillare la storia.

Nel film Mad Men c’è la ruota del destino Nostalgia. È delicato pero potente.
Se può vedere il video anche su YouTube doppiato in italiano
o su Vimeo (in inglese con sottotitoli in spagnolo)
Che cosa fa durante la sua presentazione per vendere il Kodak Carousel? Il proiettore d di diapositive?
Raconta una storia personale.
Utilizza le emozioni
Presenta con un ritmo lento
Costruisce i punti salienti
Utilizza un certo tono di voce
Sta specifico, menzionando nomi dov’è rilevante
Fa struttura alla sua presentazione
Cree drama. Allesta il palco.
Utilizza momenti in cui le persone possono relazionarsi
Utilizza il prodotto lo stesso per fare la presentazione

Il presentatore del Kodak Carousel ha fatto una sorpresa di mostrare le foto della sua famiglia mentre che utilizza il prodotto. Ha fatto qualcosa di insolito per un incontro fra uomini d’affari.  E così ha potuto catturare l’attenzione.

Altro esempio è Connor Langraf da Eko Devices Enterprise 2014.

EKO: ha un stetoscopio intelligente che permette analysis dei suoni del cuore. Si utilizza con un telefonino o tablet. Esso flussi visivamente nel software. Si puoi registrarlo per permettere ancora analysis più profondo.

E importante a portare il cliente nella sala, sia letteralmente o figurativamente. Fa la storia una sorte di romanza. Più grande il problema, più probabilmente la sua soluzione sarà notata.

Questo WeVorce video link è da Michelle Crosby, la fondatrice de WeVorce chi racconta una storia semplice per introdurre la sua società. Parla della sua esperienza all’età di nove anni che i suoi genitori divorziati e che non stavano d’accordo con il tempo che condividano con la sua figlia. Seconda Michelle Crosby il sistema di divorzio negli Stati Uniti crea più di antagonismo fra genitori, che come consequentia raggiunga più di stress agli bambini. Insomma, non è facile per una bimba di nove anni a fare decisioni come dove deve passare la maggioranza del suo tempo, alla casa di mamma o alla casa di babbo.

In breve:
Ha un narrativo. Racconta una storia .
Guida il cliente fine alla sala
Porta romanza al problema
Mostra passione.

Parla italiano meglio di me? Registra e lascia un commento per favore.

Fare un suggerimento








Close suggestion window?



suggerimento 6(-)
testo originale contare
correzione proposta raccontare
tipo di errore ortografia
commenti pieghevoli (+\-)
No comments yet
suggerimento 5(-)
testo originale contare
correzione proposta raccontare
tipo di errore ortografia
commenti pieghevoli (+\-)
No comments yet

About the author

Dimitris

Add Comment

Click here to post a comment

Login

Existing Users Log In
 Remember Me  

Register

New User Registration
*Required field